Vi parlo un po' di me..

La mia foto
Vivo in un mondo tutto mio, perennemente in bilico fra sogno e realtà. Non seguo regole convenzionali, ma solo quelle dettate dal mio cuore. Adoro i miei amici. Temo la razionalità, specialmente quando soffoca la magia. Amo bere, mangiare, dormire, ascoltare musica (non sempre in questo ordine). Sono piena di contraddizioni. Ho paura della solitudine. Non mi interessa apparire e non mi importa cosa pensa di me chi non mi conosce. Non giudico e non sopporto chi lo fa. Sono diffidente, ma se mi fido.. mi fido. Ho provato un vuoto incolmabile ed un amore tanto profondo che ha rivoluzionato la scala dei miei sentimenti. Sono attratta dalle stranezze e dalle differenze. Cerco di vivere il più possibile, ma a volte mi prendo delle lunghe pause. Mi piacciono i capelli spettinati, le persone passionali e un po’ folli. Sono pigra, dolce, un po’ matta e sempre alla ricerca di un po' di equilibrio, ma soprattutto del grande amore.

venerdì 26 ottobre 2007

Uffi..

Stamattina sveglia presto per essere dal dentista alle 9.30.

Mi alzo, ovviamente in ritardo, alle 9, un freddo porco, mi avvio verso il bagno, e come a qualsiasi ora del giorno e della notte chi ci trovo? La sciura ovviamente! non che lei passi tutto il tempo in bagno.. ci va proprio, sempre e solo, prima che ci debba andare io..

Sta scopando, "ciao".. niente, "ciao".. non sente, le metto una mano sulla spalla.. fa un salto e una mezza torsione e sgranando gli occhi mi dice "Sara! Madonna Benedetta.. che spavento.." (in perfetto stile Lino Banfi, solo con voce un po' più maschile rispetto all'attore) e aggiunge ".. e togliti quella camicia da notte!" (certo, capisco che con il trucco caduto e i capelli ke sparano, non sono molto affascinante.. ma perchè prendersela con la mia camicia da notte?! e poi coi pinguini che ci sono in casa, dovrei girare nuda? e soprattutto se fossi stata nuda si sarebbe spaventata di meno? mah..)

Ovviamente ogni momento è buono per chiedermi:
"mangi a casa stasera? ke sto preparando da mangiare" (faccio notare che sono le 9)
"boh"
"domani?"
"boh"
"e domenica"
"boh" (da qualche giorno ho adottato questa nuova tecnica, ma per ora nessun risultato..)
"perchè ieri sera non hai mangiato il pollo? Me l'hai fatto uscire 3 volte!" (magari è perchè è da una settimana che gira sto pollo..) (e poi chi glielo ha chiesto?? io di sicuro no, teoricamente sarei pure a dieta!)
"ma ieri sera abbiamo cenato insieme, cannelloni e bistecca"
"dovevi mangiarti pure il pollo, di notte te lo mangiavi"
"e, ma.. ho dormito.." (che poi nn è vero, non ho dormito e mi son pure mangiata il salame. Se se ne accorge mi fa il culo! Ma sarò libera di mangiarmi quello che mi pare?? mannegg!!!!)

Il tempo passa e la sciura non si leva dalle balle..
"..ehm dovrei lavarmi, sono già in ritardo.."
".. ah esci pure..? ma stai fuori fino a stasera?"

Uffi, voglio andare a vivere da sola!!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Coraggio! bisogna avere pazienza con gli anziani. Potresti scaricare un contatore che ti fa anche le previsioni di quando starai a cena a casa.. ahahahah
S.

Anonimo ha detto...

Dimenticavo, ma poi qualcuno l'ha mangiato il pollo?

Luna ha detto...

Ma la sciura quando ci cucina qualcosa a noi....le amiche di Sara mangiano...mettila alla prova!!!

...