Vi parlo un po' di me..

La mia foto
Vivo in un mondo tutto mio, perennemente in bilico fra sogno e realtà. Non seguo regole convenzionali, ma solo quelle dettate dal mio cuore. Adoro i miei amici. Temo la razionalità, specialmente quando soffoca la magia. Amo bere, mangiare, dormire, ascoltare musica (non sempre in questo ordine). Sono piena di contraddizioni. Ho paura della solitudine. Non mi interessa apparire e non mi importa cosa pensa di me chi non mi conosce. Non giudico e non sopporto chi lo fa. Sono diffidente, ma se mi fido.. mi fido. Ho provato un vuoto incolmabile ed un amore tanto profondo che ha rivoluzionato la scala dei miei sentimenti. Sono attratta dalle stranezze e dalle differenze. Cerco di vivere il più possibile, ma a volte mi prendo delle lunghe pause. Mi piacciono i capelli spettinati, le persone passionali e un po’ folli. Sono pigra, dolce, un po’ matta e sempre alla ricerca di un po' di equilibrio, ma soprattutto del grande amore.

domenica 29 giugno 2008

Rubrica.. "Oggi in famiglia"


Oggi ho caricato il mio papi in macchina e siamo andati a trovare mio fratello Luca, sua moglie Francesca ed il piccolo Alessandro.. che ha già compiuto un anno.. Guardate che carino!!!


Non è un patatone?? Gli ho fatto 60 foto!


Ed eccomi con Alessandro! La zia ha fatto pratica coi bimbi negli ultimi periodi.. ma è ancora un po' rigida.. che dite?


Eccomi con il mio papi, che è stato tutto il pomeriggio spaparanzato sullo sdraio!



Nonno Renzo, alle prese con il suo piccolo nipotino..



Alessandro, Francesca, mio fratello Luca ed il nonno Renzo!




Ci sono pure io! la zia.. eccomi!!

13 commenti:

digito ergo sum ha detto...

te sei dolcissima. hai visto il piccolo alessandro come resta "indifferente" alle carezze? no, non è una cosa brutta. significa solo che si sente amato. e per ogni bimbo che si sente "tranquillamente e normalmente" amato, c'èe un dio che fa bene il proprio lavoro.

e questo è consolante. la porta dell'armadio di un console.

Matteo L. ha detto...

Bel quadretto di famiglia.. Soprattutto bello ed intrigante il nome del blog.. Ti va scambio link? Grazie mille, da me hai già trovato posto! Ciao

Anonimo ha detto...

oltre che patatone..è anche un bel carotino..proprio bello!!

Baol ha detto...

Beh, che bel pupo, sono zio da due anni è me la scialo :)

Na Bruta Banda ha detto...

@Digitino: mi fai arrossire!! Hai ragione, mamma e papà lo riempiono di attenzione.. sembra la casa del mulino bianco!
Ma tu hai risolto le tue questioni?

@Teo: grazie per la visita, e grazie per i complimenti!
Ti linko volentieri, a presto!

@Il solito anonimo: prrr quante volte devo dirti che ti devi firmare!!?
Chi l'avrebbe detto, io circondata da bambini.. e che mi diverto pure! sto proprio diventando una donna! magari fra 10 anni vien voglia anche a me di avere un bimbo..

@Baol: bella la vita degli zii, vero?!

2pa ha detto...

bello il bimbo, ok, ma:
- dov'è finito il biondo?
- e i ricci!?
meglio una zia col riccio ribelle che non col caschetto moro!!!
ahi ahi ahi...un'altra che ha lasciato la religione dei riccicapricci...

Eli ha detto...

Cuesto bambino é piú bello!!!

;-)

Na Bruta Banda ha detto...

@2pa: ma no, ma no.. è una cosa momentanea.. i capelli non si arricciavano più a causa delle troppe tinte. Ci ho dato un taglio e son tornata del mio colore, ma appena crescono un poco torno riccia, e bionda..
Amichetto blogger, mi vuoi bene ugualmente vero?

@Eli: Cara amica spagnola, grazie!
e complimenti per aver vinto gli europei!
Un bacione!

2pa ha detto...

urca, non sapevo che le troppe tinte potessero sfibrare il riccio in tal maniera!! ok, se è una cosa momentanea allora ok :)
e magari mi impegnerò anch'io a farmeli ricrescere, giusto un po' però (non troppo, non come prima almeno!)
saludos a la amiga català tambiem, adeu eli!

Anonimo ha detto...

sei splendida

Na Bruta Banda ha detto...

@Paolo: ma quante lingue parli??
Dai facciamo un patto, facciamo entrambi crescere i capelli.. e poi io torno riccia!

@anonimo: grazie.. che complimentone! ma ho un ammiratore/trice così che non si firma neanche.. mannaggia!

Mammamsterdam ha detto...

pacioso e imperturbabile, proprio il patato che piace a me. È bellissimo (nche voialtri non siete male, ma lui ruba la scena, come fare diversamente).

Na Bruta Banda ha detto...

@mamma: la ruba sì la scena! é proprio bello, allegro, sereno e come si dice qui a milano bello paciarotto!
Peccato che in un anno l'ho visto solo due volte.. :(

...