Vi parlo un po' di me..

La mia foto
Vivo in un mondo tutto mio, perennemente in bilico fra sogno e realtà. Non seguo regole convenzionali, ma solo quelle dettate dal mio cuore. Adoro i miei amici. Temo la razionalità, specialmente quando soffoca la magia. Amo bere, mangiare, dormire, ascoltare musica (non sempre in questo ordine). Sono piena di contraddizioni. Ho paura della solitudine. Non mi interessa apparire e non mi importa cosa pensa di me chi non mi conosce. Non giudico e non sopporto chi lo fa. Sono diffidente, ma se mi fido.. mi fido. Ho provato un vuoto incolmabile ed un amore tanto profondo che ha rivoluzionato la scala dei miei sentimenti. Sono attratta dalle stranezze e dalle differenze. Cerco di vivere il più possibile, ma a volte mi prendo delle lunghe pause. Mi piacciono i capelli spettinati, le persone passionali e un po’ folli. Sono pigra, dolce, un po’ matta e sempre alla ricerca di un po' di equilibrio, ma soprattutto del grande amore.

giovedì 26 giugno 2008

A casa mia la cucina è sempre aperta..


Da quando abbiamo cacciato la sciura a casa mia è tutta un'altra cosa..
Ultimamente, per esempio, mi sto dilettando in cucina, e soprattutto ho ricominciato ad invitare amici e amiche a cena da me..

Ecco qualche piatto tipico: pasta al sugo rigorosamente già pronto o molto semplice.. tipo panna e salmone, Ravioli burro e salvia, Filetto, Polpettone (ovviamente non fatto da me) annaffiato con vino bianco e pomodorini, torte salate, anche se devo sempre chiedere ad Erika i tempi di cottura (mezz’ora a 170 gradi, giusto??), insalatone, contorni vari, macedonia e qualcos’altro..

Vi accontentate? Deb, Ele e Fabio son già passati più di una volta (e non li ho avvelenati, per ora) chi vuol essere il prossimo? Lo so, mangiare bene è importante.. ma anche la compagnia lo è, no?
Ah dimenticavo, Ele e Deb mi faranno a breve un corso su come cucinare il risotto, e allora mi sbizzarrirò! (e io insegnerò a Fabio a farsi almeno una pasta al burro.. c’è chi è messo peggio di me, hi hi hi).

Dicevo, la cucina è sempre aperta.. infatti, circa mezz’ora fa (quindi alle 2), proprio mentre stavo per spegnere il pc è spuntato mio padre dicendo “ho fame!”. Anche io da piccola costringevo mia mamma a cucinare nel cuore della notte perché mi venivano degli attacchi di fame.. ora capisco da chi ho preso!!
Siete curiosi di sapere cos’ha voluto? Te o latte coi biscotti? Nooo! una macedonia? Nooo! Una merendina? Nooo! UNA COTOLETTA! (si so fare anche quella :) )
Ora è tornato a letto.. speriamo faccia sonni tranquilli..

Forse a casa mia, oltre alla cucina, è sempre aperto anche lo stomaco! ^_^

7 commenti:

digito ergo sum ha detto...

cotoletta alle due di mattina? no, no... tranquilla, è normalissimo.

sticazzi

davmo ha detto...

mmmmmmmmmmmm
mi stai facendo venire
una fame esagerata
(nella macchibetta in ufficio ci saranno le cotolette?)

2pa ha detto...

se vuoi ti dò un paio di lezioni veloci su come fare il risotto!! facile facile cmq, il trucco sta nel battuto di cipolla come base, nel riso tostato appena e nella brocca di brodo vegetale che ti preoccuperai sempre di avere accanto a te!
sai che una volta la morosa mi ha fatto passare il mal di testa a colpi di risotto ai funghi porcini!? giuro che erano semplici porcini..!
dai, scambiamoci un paio di ricette...yum, ho appena finito di magnare e ho ancora l'acquolina in bocca...sbav!
ps: ma fabio...ma neppure una pasta al burro?!? bisogna insegnare al ragazzo...
psps: l'invito è ribaltato anche a voi! piada e prosciutto van bene?

Fabio ha detto...

In effetti si, io sono proprio incapace di cucinarmi alcunchè...

Comunque a me hai fatto quasi solo la pasta in bianco! E tutte le leccornie che hai elencato per chi erano? :-)

Però devo dire che sei stata anche in questo una piacevole sorpresa; mi avevi detto di non essere capace di fare quasi nulla, e invece non è vero...

Adesso migliorerai sicuramente! La prossima volta, la pasta la fai fare a me (ma tu stai lì di fianco!!).

Un bacio...

Na Bruta Banda ha detto...

@Digito: eh la mia è una famiglia di nottambuli.. non troppo inclini verso le convenzioni.. e poi mi piace viziare il mio papi!

@Davmo: trovata la cotoletta? o ti sei accontentato di una merendina? :)

@2pa: ho cucinato solo una volta il risotto, tanti anni fa.. ero in sardegna.. soffritto di cipolla, riso, padellino con brodo.. il risultato è stato riso bollito con pezzettoni di cipolla!
Il mio moroso di allora l'ha mangiato tutto, dicendo che non era poi male, ma era tanto innamorato.. poverino!! :)

Basta un risotto ai porcini cucinato dalla tua morosa per farti passare il mal di testa?
i miei morosi avevano teorie diverse.. uno diceva che una canna al giorno toglieva l'emicrania :) un altro.. beh, non posso dirlo!

Per lo scambio di ricette.. mi piacerebbe.. ma credo che tu sia ad un livello superiore al mio.. non saprei che dirti ;)

Piada e prosciutto sono ottimi, ci aggiungerei solo un po' di squacquerone! ma.. il testo ce l'hai?

@Fabio: Veramente ti ho fatto anche il polpettone al vino bianco coi pomodorini.. hai presente..??
Se ti faccio la pasta in bianco è solo perchè tu hai sempre problemi di.. ehm.. come dire.. pancia!

Però sei stato tenero anche tu, quando l'anno scorso a formentera dopo che ho bollito la pasta e ho scaldato il sugo pronto, hai assaggiato la pasta e hai detto "buona!! ma allora non è vero che non sai cucinare!!"

La prossima volta allora ti metto ai fornelli.. ciao bambinone!!

2pa ha detto...

il testo?! ...anche se lo fanno qui vicino, quello VVVVery oriGGGGinal (Montetiffi) io continuo a scaldarla nella anti aderente. che poi compro quella di verghereto al conad e la riscaldo che non c'ho ca°°i ogni volta di mettermi lì e tirar col mattarello...ve che fa male!! cmq so farla, e qualche volta mi lancio anche sulla pasta all'uovo, anche se la sfoglia non mi viene ancora bene (il bello di avere origini romagnole - abruzzesi!)
ieri ho fatto un risottino al radicchio al bacio, ci ho anche schiaffato 1 fetta di cotto che m'era rimasta lì...ma guarda che cmq è facile! poi ti spiego come si fa, ma ricordati di tagliare la cipolla fine, metterla a soffriggere, quand'è dorata aggiungere (tipo) le zucchine (non farle spappare!), poi il riso SENZA BRODO ANCORA, fallo tostare un po' (E giralo) e poi a poco a poco mestoli di brodo vegetale. fuoco medio basso mi raccomando se no si attacca tutto! una tazza da tea di riso va bene x 2 (con piccolo bis)...12 minuti ed è pronto. aggiusta di sale e pepe (hum, quello anche no se fabio ha il...cioè...vabbeh, niente pepe!), togli dal fuoco e manteca: noce di burro, un bel po' di grana che ti sarai preoccupata di grattare prima! et voilà!!! :)
prova con fabio che poi vi insegno anche a far la piada...e buon w-e!!
ps: a me le canne fanno ancora venire + mal di testa, e...altro...beh, ti dirò, magari può essere anche un buon palliativo ma quando ho TANTO mal di testa non mi va di far "cose!"
:) quindi meglio il risotto ai porcini della morosa :):):) e poi magari dopo si fa...ih ih ih!

Na Bruta Banda ha detto...

@Paolo: ti ho buttato lì il testo per farti vedere che son preparata!
Comunque non ce l'ho neanche io, ma per un periodo me l'hanno prestato.. e devo dire che sentivo la differenza.. o forse era solo l'idea!

Sai fare piada e pasta all'uovo?! ma sei un uomo da sposare!
Io anni e anni fa facevo gli gnocchi, ottimi.. ricetta di mia nonna.. poi ho perso la ricetta! ^_^

Grazie per le indicazioni sul risotto.. settimana prossima mi lancio! Poi ti faccio sapere :)

Per quanto riguarda il mal di testa mi fido di quello che dite voi.. mi viene veramente di rado!

...