Vi parlo un po' di me..

La mia foto
Vivo in un mondo tutto mio, perennemente in bilico fra sogno e realtà. Non seguo regole convenzionali, ma solo quelle dettate dal mio cuore. Adoro i miei amici. Temo la razionalità, specialmente quando soffoca la magia. Amo bere, mangiare, dormire, ascoltare musica (non sempre in questo ordine). Sono piena di contraddizioni. Ho paura della solitudine. Non mi interessa apparire e non mi importa cosa pensa di me chi non mi conosce. Non giudico e non sopporto chi lo fa. Sono diffidente, ma se mi fido.. mi fido. Ho provato un vuoto incolmabile ed un amore tanto profondo che ha rivoluzionato la scala dei miei sentimenti. Sono attratta dalle stranezze e dalle differenze. Cerco di vivere il più possibile, ma a volte mi prendo delle lunghe pause. Mi piacciono i capelli spettinati, le persone passionali e un po’ folli. Sono pigra, dolce, un po’ matta e sempre alla ricerca di un po' di equilibrio, ma soprattutto del grande amore.

sabato 12 gennaio 2008

Frasi rubate.. alle canzoni

Non usare quel tono, non usarlo con me,
Non hai niente da rinfacciarmi adesso ti spiego perché.
Tu sei moglie e regina, stella del mio braciere
Te lo giuro su questo vino rosso che riempie il bicchiere.
Devi avere rispetto, per quest’uomo profondo
Che ha truccato le carte e ha pisciato sui muri del mondo
Io sarò forse un balordo, o persino un fallito,
Ma tu chiedilo pure in giro, chiedi chi è tuo marito.
Io sto solo aspettando l’occasione propizia
perché al mondo ci vuol coraggio, ma soprattutto furbizia.
E poi sai che risate, poi ti faccio vedere
E ho già pronto l’elenco di persone a cui farla pagare.
Ora basta parlare, dammi un bacio sincero,
siamo stelle cadenti, ma restiamo pur sempre nel cielo!
[La moglie brontolona – Mercanti di Liquore]

Oggi non lavoro, oggi non mi vesto
resto nudo e manifesto,
Sono fuori dal coro, nettamente diverso
le mode se ne vanno, io resto! e manifesto!
[Manifesto – BandaBardò]

e l'amore ha l'amore come solo argomento
e il tumulto del cielo ha sbagliato momento
[Dolcenera – Fabrizio De Andrè]

Ho sete, ho sete di te che non sei qui
Stella caduta dagli occhi,
Che voli sul mio deserto
Ho sete, le nuvole mi cadono dentro,
Cerchio che ha perso il suo centro,
Perché ha smarrito ogni senso
[Fata Morgana – Litfiba]

Ma quel che fa paura e che fra questa gente
ci son tanti ragazzi senza palle e senza mente
in cerca disperata di una figa in discoteca
mentre tu sei in galera perché avevi in tasca un deca
[Occhi puntati – Punkreas]

E con le mani amore per le mani ti prenderò
e senza dire parole nel mio cuore ti porterò
[La donna cannone – De Gregori]

vai vai, tanto non è l'amore che va via
vai vai, l'amore resta sveglio anche se è tardi e piove
ma vai tu vai, rimangono candele e vino e lampi, sulla strada per destino
vai vai, conosco queste sere senza te
lo so, lo sai, il silenzio fa il rumore dei tuoi passi andati
ma vai, tu vai, conosco le mie lettere d'amore e il gusto amaro del mattino
ma, non è l'amore che va via, il tempo sì ci ruba e poi ci asciuga il cuor
sorridimi ancor, non ho più niente da aspettar..
[Non è l’amore che va via – Vinicio Capossela]

E tu possa girare girare, comme gira lu sole lu sole,
e tu possa sentire sentire, o profumo ‘e na rosa d’ammore,
è na musica meridionale, ca nun siente a la televisione,
è nu viento ca fa ‘nnammurare..
[Foggia – Taranta Power]

I know someday you'll have a beautiful life,
I know you'll be a sun in somebody else's sky,
but why Why, why can't it be, why can't it be mine
[Black – Pearl Jam]

Da un uomo, da un urlo, da un'auto della pula
Corri Lola, corri Lola, corri Lola
Da voci e da prediche, dall'odio e dal rumore
da gabbie che rinchiudono i pensieri e le parole
Dal tempo e la ruggine che coprono ogni cosa
Corri Lola, corri Lola, corri Lola
[Corri Lola – Caravane de Ville]

Impercettibili sfumature, così difficili da dimenticare
così decise da trasformare sorrisi in lacrime
Impercettibili sfumature, così decise da trasformare
cieli grigi in giornate di sole, il coraggio in mille paure
[Sfumature – 99 Posse]

Non saremo mai come voi, Non saremo mai come voi, siamo diversi
Puoi chiamarci se vuoi, Puoi chiamarci se vuoi ragazzi persi
La vita lontana da ogni cliché, Cercala è dentro di te
[Mai come voi – Tre allegri ragazzi morti]

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Dovevi mettere anche:
"GENTE CHE GIUDICA SUL TUO MODO DI VESTIRE PER ME SON SOLO STRONZI CERCA DI COMPATIRE" (Occhi puntati – Punkreas)

E io visto il mio momento mi sento di dire:
"Dimmi le cose che hai da dire
libera il cuore fallo gridare
togli i dubbi che hai di noi...
Dimmi ke il tempo resta uguale
Se piove, c'è il sole o c'è la neve
Adesso il cielo siamo noi...
Soli nella sabbia
Soli in mezzo a tanta nebbia
Camminiamo insieme, dai..."
("Dimmi" - Rio)
Erika

Sara ha detto...

Ery, mi stupisci citando i Punkreas.. Brava!!!!

Comunque come dice Farfa, molto meglio i primi album.. mi ricordo tantissimi concerti, fra cui uno, in cui un ragazzo, gnocco direi, si era arrampicato su un albero (dentro un locale) che sbronza sana quella volta.. eheheheh

L ha detto...

Pur non amando la musica italiana, devo dire che la donna cannone mi tocca sempre.

Ovviamente, grandissimi i tre allegri ragazzi morti.

Ciao,
L.

...