Vi parlo un po' di me..

La mia foto
Vivo in un mondo tutto mio, perennemente in bilico fra sogno e realtà. Non seguo regole convenzionali, ma solo quelle dettate dal mio cuore. Adoro i miei amici. Temo la razionalità, specialmente quando soffoca la magia. Amo bere, mangiare, dormire, ascoltare musica (non sempre in questo ordine). Sono piena di contraddizioni. Ho paura della solitudine. Non mi interessa apparire e non mi importa cosa pensa di me chi non mi conosce. Non giudico e non sopporto chi lo fa. Sono diffidente, ma se mi fido.. mi fido. Ho provato un vuoto incolmabile ed un amore tanto profondo che ha rivoluzionato la scala dei miei sentimenti. Sono attratta dalle stranezze e dalle differenze. Cerco di vivere il più possibile, ma a volte mi prendo delle lunghe pause. Mi piacciono i capelli spettinati, le persone passionali e un po’ folli. Sono pigra, dolce, un po’ matta e sempre alla ricerca di un po' di equilibrio, ma soprattutto del grande amore.

sabato 3 maggio 2008

Il venerdì si cena fuori con gli amici..

Venerdì scorso sono andata a cena con Rossella, Annalisa e Fabio, i compagni di viaggio di Kos. Siamo andati a Peschiera, in un posto di cui non ricordo il nome (no, non quello dove si mangia il gnocco fritto, la Ross non può!!), abbiamo mangiato tutti e quattro un filetto più che discreto, ma in questo caso l’importante era la compagnia, visto che era un po’ di tempo che non ci vedevamo, ed è stato veramente piacevole.
Come sempre noi tre topine ci siamo messe a spettegolare e a farci confidenze, poi sono arrivati i soliti discorsi, diciamo, da donna e il nostro bradipo, ormai abituato, ci ha ascoltato con attenzione, ovviamente per cercare di carpire qualche segreto dell’universo femminile (gli sarà servito..? Bah..).
Mi son divertita molto e devo dire che la Ross e Anna (anche se non leggeranno mai questo blog) sono veramente delle care amiche. La serata si è conclusa precipitosamente, quando mi son ricordata che dovevo spostare la macchina entro mezzanotte per il lavaggio della strada. Abbiamo gettato le due sorelle dall’auto in corsa e ci siamo precipitati da me, in ritardo ma in tempo per scampare la multa!

Ieri sera, invece, siamo stati a Parabiago (il paese dei Punkreas) in un ristorante giapponese, di cui non ricordo il nome. Eravamo io, Fabio e Fayd.
Erano più di dieci anni che non la vedevo, praticamente sapevo di averla conosciuta, ma non mi ricordavo nulla di lei.. Fabio non la vedeva da quanto? Cinque anni?? Insomma, ci eravamo persi di vista, ma grazie alla tecnologia (mail, msn, blog, ecc.) siamo riusciti a riprendere i contatti. (in risposta a questo post di Fabio, direi grazie alla tecnologia abbiamo ritrovato un’amica)
Anche in questo caso è stata una serata molto piacevole, Fayd mi è stata subito simpatica, e abbiamo chiacchierato parecchio. L’unica pecca è stata che sia lei che Fabio sono super appassionati di informatica, avevo concesso loro mezzora per questo argomento, ma Fabio quando inizia non finisce più.. vabbè..
Devo dire che abbiamo mangiato davvero bene, anche se, ogni volta che vado al giapponese penso “molto meglio una bella bistecca!!”

Il venerdì si cena fuori con gli amici.. mi piace come idea, mi direte “sì, ma per mangiare e vedere gli amici va bene qualsiasi giorno..” lo so, ma mi piace ugualmente.. :)

21 commenti:

Fayd ha detto...

E' stato un PIACERONE anche per me rivedervi dopo tutto questo tempo!!! E voglio aggiungere ....SCUSA SCUSA è vero ...quando si parla ti tecnoporcheria anche io non smetto nemmeno se usi il pungulatore per animali:-)

Fabio ha detto...

Eh si... sono state due belle serate...

Della prima, mi è piaciuto che per una sera si è ricreato il clima della vacanza, compresi i discorsi tra donne! Anzi, a un certo punto loro sono uscite, io mi sono fermato a pagare e quando le ho raggiunte è capitata una frase abbastanza imbarazzante che ancora aspetta spiegazione... ;-)

Della seconda invece che dire... Mi è sembrato che non siano passati quasi 10 anni. Ebbene si, tutto è nato da quel mio post. Io e Fayd avevamo deciso di vederci per un pranzo (dato che lavoriamo abbastanza vicini) ma dopo un paio di tentativi andati a vuoto abbiamo optato per una cena.

Il bello è che né io né lei ci ricordiamo come siamo tornati in contatto. La teoria è questa: probabilmente io le ho scritto sulla mail dell'ufficio (che per fortuna è sempre quella), dopodiché è seguito contatto messenger, dopodiché è seguita lettura del blog, dopodiché... cena! In questo caso la tecnologia ci ha fatti ritrovare, diversamente credo non ci saremmo visti mai più.

Internet continua a stupirmi... un giorno ci farò un post.

Chiudo con una domanda: ma al giapponese, ma quanto ho mangiato??

Baol ha detto...

Ma c'hai msn?! Ma aggiungimi no? ;)

digito ergo sum ha detto...

bello. no, dico, bello il concetto di amicizia. eppoi, diciamocelo, nulla fa più gruppo del mangiare in compagnia. mi piace anche la frase del tuo profilo "Vivo in un mondo tutto mio, perennemente in bilico fra sogno e realtà" il che ti pone esattamente al centro del ruolo della vita. crearsi il proprio mondo e permettere di entrare solo a chi si vuole. fa bello... no?

indierocker ha detto...

wow, hai aggiunto la musica!!!
(white stripes... non male!)
si', sono stato fuori qualche giorno, ma per lavoro...
per il mio meme, prenditela con calma, dont worry....

berso ha detto...

faccio riferimento al post precedente su telecom;
a noi c'ha lasciato senza linea per tutta la domenica! e per un ristorante non è una cosa carina...
buona settimana

berso ha detto...

anch'io come baol, voglio il tuo contatto msn.... ;-D

Na Bruta Banda ha detto...

@Fayd: Spero di rivederti presto! e comunque dai, siete perdonati, sapevo cosa mi aspettava dopo tutti questi anni.
E poi Fabio ha bisogno di qualcuno che gli dia soddisfazione quando parla di tutte quelle cose di cui io non capisco nulla! :)

@Fabio: per la frase imbarazzante, veramente non mi ricordo perchè ne stessi parlando.. però la tua faccia è stata bellissima!

Na Bruta Banda ha detto...

@Baol e Berso: contatto msn??! ehm.. ma io non riesco a gestire tutte ste cose contemporaneamente, non so come fate voi..
Allora vediamo, ora rispondo a tutti i commenti, poi vado a commentare i blog degli amici.. se mi resta tempo accendo il msn e vi contatto! (sono lenta!!!!)

Na Bruta Banda ha detto...

@Digito: Crearsi il proprio mondo a volte ci tiene troppo lontani dalla realtà, e quando poi, alla fine ti tocca farci i conti, l'impatto è piuttosto brusco. La cosa difficile è proprio mantenere il giusto equilibrio..
Per quanto riguarda mangiare con gli amici beh che dire.. due fra le cose più belle della vita insieme!

Na Bruta Banda ha detto...

@Indie: lavoro fra i due ponti?! eh eh eh povero.. mi spiace!
Per il tuo meme ti aggiorno, una canzone ce l'ho e poi ho due gruppi di cui voglio trovare la canzone più rappresentativa.. vedremo!

@Berso: mannaggia alla telecom!
Comunque vai a leggerti la mia risposta al tuo commento sulla foto..

davmo ha detto...

...i Punkreas!!!!
Ai tempi erano grandiosi, ma ultimamente li ho visti per caso non ricordo dove e...che palle, stessi contenuti di 10/15 anni fa...bigiare, la "tipa", contro questo/quello...infatti era pieno di regazziniiiii!!!!
Hanno tenuto lo stesso clichè, che a quanto pare paga!!!

Ah, io il sushi lo adoro, vado ogni tanto allo ZEN di milano...mooolto carino, c'è pure il sushi bar con il tappetino che scorre con piattini sopra!!!

Ciao Bionda, un abbraccio!

Na Bruta Banda ha detto...

@Davmo: eh.. ti do ragione sui Punkeras, agli ultimi concerti mi son sentita un pò "vecchia", però ho voglia di rivederli.. gli ultimi album non li ho, ma ai primi ci sono affezionata!

Terrò presente il tuo consiglio sul ristorante giapponese, ma io il sushi devo prenderlo a piccole dosi, non più di una volta al mese..

Ah, ultima cosa.. non sono più bionda da gennaio.. ora sono cioccolato! Ma non hai visto la foto sotto?? :)

Ciao belè!

L ha detto...

E' buono il giapponese e poi Peschiera è stupenda.

Dai, deve essere stato un gran venerdì sera, poi in mezzo agli amici è sempre un piacere.

Meglio il pesce della bistecca però ;)

Ciao,
L.

Na Bruta Banda ha detto...

@L: Da un uomo di mare (che non sa nuotare) come te, dovevo aspettarmelo un commento del genere sul pesce.. ma che ci posso fare.. la carne è la carne!

berso ha detto...

ripensandoci....la foto è spleeeendida!

Na Bruta Banda ha detto...

@Berso: perdonato ^_^

davmo ha detto...

...ah, ma sei tu?
Ahah che stordito, non l'avevo capito!!!

Baol ha detto...

Beh, ho constatato che sei riuscita a fare tutto poi ;)

DUBBAFETTA ha detto...

il venerdi si cena..... puo' essere il titolo per un libro... e dal titolo lo compererei, ( si puo' dire compererei? )... non esistono giorni in effetti per fare le cose....anche perchè per fare le cose sono meglio le sere

L ha detto...

Eh, ma il pesce fatto bene...

Gnam.

Ciao,
L.

...